HOME
  • Notizie
  • Associazione
  • Direttivo
  • Statuto
  • Contatti e Iscrizione
  • Gruppo di lettura
  • Gruppo di poesia
  • Corsi e Concorsi
  • Links

  • La Rivista del Furore

  • Concorso Parole per strada
  •       I ediz. 2010
          II ediz. 2011
          III ediz. 2012
          IV ediz. 2013
          V ediz. 2014-15
          Cuvinte pe strada
          VI ediz. 2016
    Concorso Parole per strada 2014-2015
    - LASCIAMI ANDARE -

    22 luglio 2014 - Parole per strada V Edizione - Lasciami andare - Invito a partecipare
    A tutti gli autori, vecchi e nuovi, ai simpatizzanti di Parole per strada e ai soci de Il Furore dei Libri
    Carissimi, ecco il bando, la liberatoria e, per chi volesse sostenere Parole per strada, il modulo per l'iscrizione a Il Furore dei Libri.
    Anche per questa edizione chiediamo di aiutarci comunicandoci al più presto l'intenzione di partecipare: ci servirà per programmare le incombenze relative al concorso, prevedere i costi e organizzare gli incontri, gli eventi e le tante novità previste per questa quinta edizione.
    Per l'invio del racconto e della documentazione hai tempo comunque fino al 30 novembre 2014.
    Per questa V Edizione la Mostra di Parole per strada si terrà in primavera in concomitanza con la Giornata mondiale del libro e della lettura, anche per sottolineare lo spirito di Parole per strada e il suo invito a tutti gli scrittori a sentirsi direttamente partecipi nell'importante iniziativa di portare occasioni di lettura e di amore per i libri. Qualcuno potrebbe aggiungere che è primario interesse per uno scrittore farsi leggere per farsi conoscere e Parole per strada ha fatto certamente leggere migliaia di persone e ha fatto conoscere centinaia di scrittori, affermati o alle prime armi. Con la Mostra itinerante ha portato le antologie non solo in giro per l'Italia ma fino nel lontano Brasile e nella Repubblica Moldova. Con il prezioso apporto di autori di altre lingue ha guadagnato lettori di altre culture e li ha fatti sentire compartecipi nel progetto di Parole per strada.
    Se anche tu come autore ti senti di condividere con noi l'obiettivo di far leggere la gente, inviaci il tuo racconto e ci sarà certamente qualcuno che ne trarrà piacere e perché no anche soddisfazione. Buona scrittura!


    IL BANDO DEL CONCORSO V EDIZIONE

    Articolo 1

    "Parole per strada" è un concorso letterario internazionale ad invito per racconti brevissimi. È aperto a tutti i generi e a tutte le forme della narrativa e si propone di promuovere e favorire l'interesse e la passione per la lettura in ogni luogo e in ogni momento.

    Articolo 2

    Possono partecipare gli autori scelti dall'Associazione Il Furore dei Libri di Rovereto, proponente, e dalle entità culturali che collaborano all'organizzazione o esistenti sul territorio. Gli autori invitati possono a loro volta estendere l'invito alla partecipazione a colleghi dei quali garantiscano la professionalità.

    Articolo 3

    Si partecipa con un racconto breve, inedito, della lunghezza massima di 1.500 (millecinquecento) battute, spazi compresi.
    Gli elaborati potranno essere redatti in qualsiasi lingua e/o dialetto riconosciuto nonché con qualsiasi carattere (caratteri non latini compresi), purché con traduzione a fronte in lingua italiana.

    Articolo 4

    Il tema previsto per la V Edizione di "Parole per strada" è: Lasciami andare.

    Articolo 5

    Gli elaborati, in formato elettronico Word compatibile, dovranno tassativamente pervenire quali allegati e-mail entro il 30 novembre 2014 all'indirizzo segreteria@parolexstrada.net.
    Dovranno contenere, pena la non ammissione:
    - Nome dell'autore o eventuale pseudonimo
    - Titolo del racconto (deve essere diverso dal tema e non superare le 36 battute)
    - Racconto con eventuale traduzione in lingua italiana
    - Breve bio-bibliografia dell'autore (massimo 500 battute)
    - Indirizzo postale dell'autore con CAP
    - La scheda "Concessione di licenza" che comprende anche la liberatoria e dichiarazione di inedicità.
    I diritti commerciali dei racconti rimangono di proprietà dell'Autore.

    Articolo 6

    Una Giuria valuterà in forma anonima e con decisione insindacabile tutti i racconti pervenuti e selezionerà un massimo di 100 racconti che formeranno l'antologia: "Parole per strada - Lasciami andare".
    Sceglierà inoltre tra questi i dieci racconti che saranno stampati in serigrafia su pannelli ed esposti in mostra al pubblico, in luoghi adatti per visibilità e per fruibilità, nel periodo marzo-maggio 2015, in concomitanza della Giornata mondiale del Libro.
    La mostra dei dieci racconti prescelti diventerà anche una mostra itinerante che interesserà vari centri culturali italiani ed esteri.

    Articolo 7

    I racconti selezionati e le bio-bibliografie degli autori confluiranno in un'antologia dal titolo Parole per strada - Lasciami andare, che sarà edita nel marzo 2015, inviata agli autori e distribuita ai visitatori della mostra, nonché inviata alle Biblioteche del Trentino-Alto Adige, alle entità e agli operatori culturali collaboranti, ad altre realtà culturali nazionali ed estere, agli organi di informazione locali e nazionali e a quanti ospiteranno la mostra itinerante.
    I racconti potranno essere pubblicati anche in altri media e formati come riviste, e-book, web, poster, volantini, ecc.
    Rimarranno esclusi dalla pubblicazione, a giudizio insindacabile dell'organizzazione, i racconti non corrispondenti a quanto richiesto negli articoli precedenti nonché le opere con contenuto ingiurioso o offensivo.

    Articolo 8

    Gli autori partecipanti accettano le norme del presente bando, autorizzando la pubblicazione a titolo gratuito in tutte le forme previste agli articoli 6 e 7.

    Articolo 9

    In data da stabilire si terrà una serata di premiazione alla quale saranno invitati gli autori partecipanti.

    Articolo 10

    L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali plagi o dichiarazioni non conformi a verità.

    Articolo 11

    L'organizzazione, in considerazione dell'andamento della congiuntura economica, si riserva di adeguare alla stessa le iniziative previste dandone tempestiva comunicazione a tutti gli interessati.


    Scarica qui il Bando V Edizione in formato PDF
    Scarica qui la Concessione di licenza in formato PDF
    Scarica qui la Domanda di iscrizione a Il Furore dei Libri in formato PDF


    7 novembre 2014 - Poco più di tre settimane al termine
    Scade il 30 novembre il termine per inviare il vostro racconto e partecipare alla V edizione di Parole per strada. Vi chiediamo di collaborare, con la vostra esperienza e passione per la scrittura, a questo progetto per diffondere e far crescere il piacere della lettura. Se non c'è chi scrive, chi mai leggerà? Aspettiamo il vostro racconto!

    14 novembre 2014 - Sarà un buon week-end per scrivere?
    Speriamo di sì, perché qui, a Parole per strada, stiamo aspettando proprio il tuo racconto, e non mancano molti giorni alla scadenza del nostro concorso.
    Se è la prima volta che partecipi, non aver timore, ti troverai in buonissima compagnia: circa il 40% degli invitati sono al loro primo racconto brevissimo e, forse come te, si troveranno alle prese con qualche decina di battute da eliminare per rientrare nelle 1500 (spazi compresi) previste dal bando. Un'impresa quasi "impossibile" che richiede nervi saldi e pochissima pietà per le parole in eccesso.
    Se invece hai già esperienza delle edizioni precedenti e hai già provato il piacere di vederlo stampato nelle Antologie di Parole per strada, o addirittura di scoprire che il tuo racconto ha viaggiato per l'Italia e l'Europa con la Mostra di Parole per strada, cosa stai aspettando ancora?
    Noi del Furore dei Libri abbiamo bisogno del tuo racconto, perché vogliamo anche questa volta (ormai la quinta) offrire alla gente "pretesti" per leggere, occasioni da sfruttare nei ritagli di tempo, nelle lungaggini delle attese, o nei momenti del relax più puro.
    Questo ha fatto finora Parole per strada, o meglio l'hanno fatto scrittori come voi, convinti che dedicare un po' del proprio tempo e della loro fantasia a offrire "lettura" non sia vano, per loro e per coloro che li leggeranno.
    Coraggio, metti mano alla penna (o direttamente alla tastiera, se preferisci) e mandaci il file, con tutta la documentazione.

    22 novembre 2014 - Ci sia dolce l'attesa!
    Qui, a Parole per strada, siamo felici (o quasi) perché si sta avvicinando l'ultima settimana valida per spedire il racconto sul tema "Lasciami andare". E con l'ultima settimana aumenta l'attesa e con essa la speranza di rivedere i vostri nomi e la sorpresa di scoprire cosa siete riusciti a inventare questa volta. E, quando il vostro racconto sarà arrivato, la soddisfazione di avere ancora una volta, fatto bene il nostro lavoro.

    2 febbraio 2015 - L'Unione Commercio, Turismo, Servizi, Professioni e Piccole Medie Imprese - Sezione Autonoma di Rovereto e Vallagarina invita i propri associati ad una serata di presentazione e raccolta adesioni del progetto "Rovereto, la città dei 99 racconti". Ecco la presentazione:
    «In occasione della quinta edizione, in programma nella prossima primavera, in collaborazione con i promotori s'intende estendere l'evento in maniera più ampia alla città di Rovereto con il coinvolgimento degli esercizi commerciali e dei pubblici esercizi.
    In che modo? Per la prima volta, in aggiunta alla mostra prevista in un'unica location, saranno esposti in 99 vetrine di negozi e pubblici esercizi dislocate su tutto il territorio della città, dei grandi poster riportanti ciascuno un diverso racconto. In questi 99 negozi e pubblici esercizi, inoltre, appassionati e collezionisti potranno ritirare gratuitamente la stampa del racconto esposto in vetrina, che saranno stampati in soli 500 esemplari esclusivi e numerati. Tutti i 99 racconti andranno poi a comporre un'edizione speciale dell'antologia, i cui raccoglitori saranno ritirabili in un apposito luogo in centro città.
    Siamo convinti che questo evento possa contribuire ad aumentare il numero di clienti nelle nostre attività e metterà in collegamento in maniera virtuosa mondo del commercio e della cultura. Per questo Ti chiediamo di aderire secondo le modalità allegate

    26 febbraio 2015 - La Commissione di Parole per strada V Edizione "Lasciami andare", visti i risultati della valutazione operata dalla Giuria (composta dai 24 studenti di una III Liceo linguistico di Rovereto; la loro docente; i redattori del Blog/Magazine nazionale "Gli Amanti dei Libri"; sette docenti di Lingua e letteratura italiana del Liceo Teoretico "Dante Alighieri" di Chisinau in Repubblica Moldova; l'Assessore alla Formazione e al patrimonio civico dei saperi di Rovereto, già dirigente di vari Istituti superiori; e, in rappresentanza de Il Furore dei Libri e di Parole per strada, uno scrittore e poeta vincitore di vari concorsi nazionali e un giornalista, bibliofilo e curatore di rubriche sui libri per un quotidiano) comunica che i 10 racconti selezionati per la Mostra "Lasciami andare" sono (in ordine alfabetico per autore):
       La prossima volta [Livia Alegi, Roma]
       Eccomi [Ramona Corrado - Sedico, BL]
       Vola vola [Davide Daniele - Carlazzo, CO]
       Tutto è amore [Igor De Amicis - Montorio al Vomano, TE]
       Naima [Martina Dei Cas - Ala, TN]
       Buioluce [Marco Donna, Milano]
       Lucifero [Davide Galati, Verona]
       Una signora perbene [Marinette Pendola - Granarolo, RE]
       Maddalena [Giuliana Raffaelli - Rovereto, TN]
       Bip [Renzo Saffi - Riva del Garda, TN]
    L'inaugurazione della Mostra "Lasciami andare" e gli eventi a contorno sono previsti per la fine di aprile e i primi di maggio e ne sarà data tempestiva comunicazione a tutti gli Autori.
    L'antologia "Lasciami andare" con tutti i racconti ammessi al concorso, sarà disponibile per quella data.
    Sempre per quella data sarà inaugurata "La Città dei 99 racconti", una mostra con tutti i racconti ammessi al concorso ed esposti nelle vetrine di Rovereto e dei maggiori centri della Vallagarina.
    A tutti gli autori un vivo ringraziamento.


    GIOVEDÌ 23 APRILE 2015 dalle ore 19.00 presso l'Urban Center in Corso Rosmini a Rovereto

    Il giorno 23 aprile, in concomitanza con la "Giornata Mondiale del Libro", si tiene l'inaugurazione della mostra "Lasciami andare" - Quinta edizione di Parole per strada.
    Questo evento rappresenta da molti anni un punto di forza della nostra Associazione ed è un momento in cui il Furore dei Libri vive assieme alla città, agli autori del concorso e a tutti coloro che rendono possibile questa manifestazione.

    Sempre a partire dal 23 aprile e fino a settembre Rovereto diventa "La città dei 99 racconti". Infatti, grazie al lungimirante coinvolgimento degli esercizi commerciali ed economici cittadini, i racconti avranno ancora più visibilità: in aggiunta alla mostra presso l'Urban Center, con le gigantografie dei dieci racconti più votati dalla giuria, altri 99 racconti stampati su poster saranno esposti nelle vetrine di negozi e locali pubblici dislocati sul territorio comunale.

    Il pieghevole La mappa Il bullonato

    Il bullonato

    Ma non è tutto: in ogni negozio aderente sarà disponibile a richiesta uno dei 14 capitoli "collezionabili" e gratuiti di un'antologia speciale in edizione limitata che comprende tutti i racconti ammessi al concorso. Un'antologia speciale perché, al completamento della raccolta, il volume sarà rilegato con un'originalissima copertina "bullonata", per ricordare il celebre libro di Fortunato Depero. Un autentico regalo non solo per i bibliofili, ma per tutti gli amanti di libri e lettura.

    Scarica qui la mappa dei negozi aderenti, in formato PDF (450 KB)

    Il banner Le vetrine - foto Zaffoni Le vetrine - foto Zaffoni Le vetrine - foto Zaffoni

    Le vetrine - foto Zaffoni

    Le vetrine - foto Zaffoni

    Le vetrine - foto Zaffoni

    Le vetrine - foto Zaffoni

    Le vetrine - foto Zaffoni

    Le vetrine - foto Zaffoni
    Rovereto, 24 aprile 2015 - Riflessi di scrittura, foto di Bruno Zaffoni

    L'iniziativa verrà promossa anche attraverso i canali social dell'Apt di Rovereto e Vallagarina, su internet a questo link. Inoltre presso gli info point dell'Apt sono in distribuzione le mappe dell'iniziativa.

    Rassegna stampa Il Sole 24 Ore del 28 aprile 2015


    LA MOSTRA ITINERANTE

    PAROLE PER STRADA IN MOLDAVIA

    La mostra di Parole per strada V edizione parte per la Moldavia. Dal 26 maggio al 2 giugno 2015 sarà ospitata durante la seconda edizione della Settimana della Cultura Italiana in Moldova a Chisinau. In quell'occasione sarà presentata anche l'antologia di Parole per strada nel mondo (Cuvinte pe strada).

    Mostra itinerante in Moldavia

    Questo il calendario degli eventi:

    Martedì 26 maggio ore 11.00 - Cerimonia di apertura con conferenza stampa presso la Biblioteca Ghibu ed inaugurazione mostra Parole per Strada

    Mercoledì 27 maggio ore 16.00 - Inaugurazione mostra fotografica al Museo Etnografico

    Giovedì 28 maggio ore 10.00 - Corso di scrittura creativa presso la biblioteca

    Venerdì 29 maggio ore 15.00 - Presentazione della nuova antologia in romeno "Parole per Strada... nel Mondo" presso la biblioteca

    Lunedì 1 giugno - Giornata internazionale del bambino

    Martedì 2 giugno ore 11.00 - Cerimonia di premiazione del concorso di saggistica in lingua italiana dedicato agli studenti moldavi dal tema "Scopri l'Italia tra le pagine di un libro" e concerto per la Festa della Repubblica Italiana

    La Settimana della Cultura Italiana in Moldova gode del patrocinio del Ministero della Cultura Moldavo, del Comune di Chisinau, dell'Ambasciata Italiana in Moldova e dell'Ambasciata Moldava di Roma. Gli organizzatori sono l'Associazione di Promozione Sociale Italia-Moldavia onlus, la Fondazione Copilul di Chisinau e Il Furore dei libri.



    Parole per strada in Liguria

    Parole per strada approda in Liguria, a Imperia, il giorno 20 maggio 2015 con un evento organizzato dagli autori Marco Vallarino e Francesco Basso.

    Mercoledì 20 maggio tornano le serate letterarie di bookcrossing al circolo Arci Camalli di Imperia Oneglia, con una grande promozione per tutti gli amanti della lettura e della scrittura.
    Gli scrittori Marco Vallarino e Francesco Basso presenteranno l'attività dell'associazione culturale "Il Furore dei Libri" di Rovereto, con cui collaborano dal 2012, e regaleranno i libri e le riviste da essa pubblicati a tutti i presenti, per divulgare i progetti di scouting letterario dedicati alla scoperta di nuovi autori.
    Particolare attenzione sarà riservata al concorso "Parole x Strada", che ogni anno sfocia nella pubblicazione di un'antologia dei racconti migliori e nell'allestimento di una mostra degli stessi in formato locandina.
    L'evento sarà impreziosito da un reading dell'attrice Pamela Pepiciello, che leggerà alcuni mini racconti che Basso e Vallarino hanno pubblicato nelle antologie di "Parole x Strada".

    Articolo di presentazione apparso sul quotidiano Il Secolo XIX del 20/05/2015
    Articolo apparso sul sito Riviera24.it il 20/05/2015
    Articolo apparso sul sito Riviera24.it il 21/05/2015

    Imperia 20 maggio 2015 Imperia 20 maggio 2015 Imperia 20 maggio 2015
    Imperia 20 maggio 2015 Imperia 20 maggio 2015 Imperia 20 maggio 2015
    Imperia 20 maggio 2015 Imperia 20 maggio 2015 Imperia 20 maggio 2015


    Parole per strada alle Terme di Comano (TN)

    Il Furore dei Libri è di nuovo ospite della Rassegna internazionale di Comano Terme "Trentino d'Autore" con la Mostra di Parole per strada V edizione "Lasciami andare".
    La mostra è visitabile per tutto il periodo della rassegna, dal 8 al 22 agosto 2015.

    Martedì 11 agosto ad ore 17.00 presso il Palazzo delle Terme di Comano è prevista inoltre una serata di intrattenimento culturale tenuta dal nostro Presidente Giuseppe Maria Gottardi dal tema "Il diavolo: mito o realtà?".

    Il diavolo, rappresentato in vari modi nella storia dell'Umanità, riesce ancora oggi a far parlare molto di sé. La sua azione, supposta o reale, si è esplicata a tutte le latitudini. Che lo si veda dappertutto o che se ne neghi l'esistenza esso si ritrova, incessantemente, al centro di dibattiti passionali e di fenomeni controversi. Anche la letteratura non ha dimenticato la sua dimensione.

    Scarica qui la locandina PDF dell'evento.

    Scarica qui l'articolo apparso sul quotidiano Trentino del 10/08/2015 con l'intervista al Presidente Gottardi sull'incontro di Comano.


    EVENTO DI CHIUSURA DI PAROLE PER STRADA V Edizione

    Sabato 7 novembre 2015 dalle ore 19.00 presso l'Urban Center in Corso Rosmini a Rovereto si terrà l'evento di chiusura della mostra Parole per strada "Lasciami andare".
    Seguirà un piccolo momento conviviale con gli autori e l'Associazione Commercianti, partner degli eventi.
    Sarà possibile ritirare il numero 12-13 della rivista, saldare la quota sociale e ritirare la propria copia dell'antologia "Lasciami andare".

    Comunicato agli autori di Parole per strada:
    Carissimi,
    nel ringraziarvi ancora una volta per la partecipazione vi comunichiamo che è giunto alla fine l'evento "La città dei 99 racconti", che ha coinvolto più di trenta negozi di Rovereto, riscuotendo parecchio interesse fra commercianti e popolazione.
    Sabato 7 novembre alle ore 19.00 all'Urban Center di Rovereto (Galleria ex Chesani, laterale di Corso Rosmini) ci sarà la serata di chiusura, con la riproposizione della mostra dei dieci racconti selezionati e la lettura di brani letti dagli autori, a cui seguirà un rinfresco offerto dall'Associazione Commercianti, partner della manifestazione.
    Naturalmente siete tutti caldamente invitati!
    Nell'occasione saranno finalmente disponibili le antologie "Parole per strada - Lasciami andare" che saranno distribuite agli autori presenti; agli assenti ne verranno inviate in seguito due copie per posta. Se sarete tra questi ultimi vogliate pertanto comunicarci eventuali cambi d'indirizzo.
    Saranno altresì disponibili (fatta salva la restituzione in buono stato) i 99 pannelli serigrafati cm 100 x 40 fin qui esposti nei negozi, e gli autori potranno ritirare il proprio o riceverlo a queste condizioni:
    - autori soci de Il Furore dei Libri presenti - nessun onere; il ritiro potrà avvenire anche in altra data previo appuntamento tramite mail;
    - autori soci assenti - contributo di euro 20,00 per spese di imballo e spedizione;
    - autori non soci presenti - è richiesta l'iscrizione all'associazione, che dà diritto alla partecipazione alle attività sociali e all'abbonamento alla rivista periodica Furore dei Libri (l'iscrizione è di euro 30,00 ed è valida per tutto il 2016);
    - autori non soci assenti - anche qui, come sopra, sono richieste l'iscrizione a Il Furore dei Libri e al relativo abbonamento alla rivista nonché il contributo per imballo e spedizione, per un totale di euro 50,00.
    Gli interessati possono rispondere via mail richiedendo il modulo d'iscrizione e le modalità di ricezione del pannello. Vi chiediamo inoltre di indicarci per tempo se ritirerete il pannello il giorno della manifestazione per predisporre al meglio il materiale.
    Siamo sicuri che sarete numerosi all'evento di chiusura, o se sarete impossibilitati contribuirete con un vostro racconto al successo della prossima edizione.
    Nel frattempo stiamo preparando il bando per l'edizione 2016, che sarà pubblicato sul sito e su Facebook. Possiamo solo anticiparvi il tema adattissimo a questi tempi: "Fammi ridere!".
    Ed è proprio con un sorriso affettuoso che vi salutiamo.
    La segreteria - Il Furore dei Libri

    Manifesto Anteprima Antologia Parole per strada 2014 Lasciami andare Antologia Parole per strada 2014 Lasciami andare


    Parole per strada a Como, tra monti e lago

    Parole per strada V Edizione "Lasciami andare" è ospite dal 18 aprile al 26 aprile 2016 di tre località: Sagnino, Ossuccio e San Fedele Intelvi in provincia di Como. Farà da cornice ad un concorso scolastico "Per un pugno di libri" e sarà vista e illustrata a diverse centinaia di studenti, oltre ai loro insegnanti, genitori e amministratori locali.

    Programma di massima:
    COMO SAGNINO Auditorium => dal 15/04 al 18/04 Mostra "Parole per strada" - 18/04 Gare interne
    SAN FEDELE INTELVI => dal 18/04 al 20/04 Mostra "Parole per strada" - 20/04 Gare interne e incontro con gli autori, i genitori, gli studenti e gli insegnanti
    OSSUCCIO => dal 22/04 al 26/04 Mostra "Parole per strada" - 26/04 Gare finali tra le vincenti di tutti gli istituti e ad ore 17.30 incontro tra autori con genitori, studenti, insegnanti, amministratori locali... L'incontro con autori verterà sul tema del rapporto con "La lettura e la scrittura, perché un libro?".

    Como aprile 2016 Como aprile 2016 Como aprile 2016
    Como aprile 2016 Como aprile 2016 Como aprile 2016

    Ecco il resoconto della manifestazione del nostro socio Antonio Daniele di Como:

    "Per un pugno di libri" - gare di lettura "divertente" tra i ragazzi di Como Nord, Tremezzina e Val d'Intelvi - nella cornice di "Parole per strada. Lasciami andare"

    Oltre 600 gli alunni degli Istituti comprensivi di Como Nord, Tremezzina e San Fedele Intelvi che hanno partecipato all'edizione 2015/2016 di "Per un pugno di libri", nella cornice della mostra itinerante di racconti "Le parole per strada. Lasciami andare"!
    Gli eventi coordinati dai dirigenti scolastici dei tre istituti, con la collaborazione di Antonio Daniele, hanno chiuso in data 26/04/2016 ad Ossuccio un percorso culturale e formativo, durante il quale alunni, docenti, genitori e cittadini hanno potuto assistere e partecipare ad attività inusuali e coinvolgenti quali incontri con scrittori, leggere per gioco e giocare leggendo libri dalle tematiche attualissime quali l'immigrazione clandestina in "Il barcone della speranza" di Claudio Elliot, il rapporto tra ragazzi cosiddetti normali e una ragazzina down in "Clara va al mare" di Guido Quarzo, il lungo percorso alla scoperta di sé in "Che animale sei?" di Paola Mastrocola, l'esplosione dei sentimenti e delle problematiche più diverse attraverso i racconti brevi "itineranti" di "Le parole per strada" i cui totem hanno catturato l'attenzione di piccoli e grandi lettori.
    Il tutto in un'atmosfera di sana competizione tra scuole diverse sul comune terreno della lettura, mai fine a se stessa, ma mezzo per acquisire autonomia, visione d'insieme delle vicende narrate in un libro o vissute direttamente o indirettamente, perspicacia interpretativa, capacità di cogliere l'essenziale di fatti, storie e la loro incidenza sugli sviluppi successivi.
    Competizione non per vincere qualcosa o contro qualcuno, ma per imparare anche dagli altri a valutare le proprie idee, ad autovalutarsi, in un confronto che di per sé stuzzica la mente, alimenta la ricerca di strategie facilitatrici e di successo e spinge alla cooperazione tra membri dello stesso gruppo.
    Questo lo spirito di "Per un pugno di libri", vinto per la cronaca e solo per la cronaca dalle classi di scuola media Prima di San Fedele, Seconda di San Fedele, Terza di Como Nord e per le scuole elementari dalla classe quinta di Tremezzo.
    Insieme agli scrittori Elliot, Quarzo, Davide Daniele che hanno incontrato i ragazzi nelle diverse fasi degli eventi, Valeria Vairo, Bordoli Gasbriella, c'erano, muti testimoni di un approccio "capovolto" alla lettura dove il libro lascia gli scaffali delle biblioteche o delle scuole, si scioglie, si spagina e va per le strade a incontrare la gente, i dieci racconti brevi appositamente selezionati tra tanti attraverso un concorso internazionale promosso dal "Il Furore dei libri" di Rovereto.




    2017 Attività
  • Festa del Furore

  • 2016 Attività

    2015 Attività

    2014 Attività

    2013 Attività

    2012 Attività

    2011 Attività

    2010 Attività
  • Concorso Natale
  • Parole per strada
  • Musica in
        biblioteca
  • Diplomi

  • 2009 Attività
  • Diplomi

  • 2008 Attività
  • Concorso Natale
  • Staffetta lettura
  • Trilogia d'estate
  • Diplomi
  • Furia donne

  • 2007 Attività
  • Concorso Natale
  • Trilogia d'estate
  • Confessionale
  • Diplomi
  • Concorso foto

  • 2006 Attività
  • Concorso Natale
  • Hirschman
  • Trilogia d'estate
  • Mini-maratona
  • Diplomi

  • 2005 Attività
  • Ferlinghetti
  • Grandville
  • Diplomi

  • 2004 Attività
  • Diplomi