HOME
  • Notizie
  • Associazione
  • Direttivo
  • Statuto
  • Contatti e Iscrizione
  • Gruppo di lettura
  • Gruppo di poesia
  • Corsi e Concorsi
  • Links

  • La Rivista del Furore

  • Concorso Parole per strada
  •       I ediz. 2010
          II ediz. 2011
          III ediz. 2012
          IV ediz. 2013
          V ediz. 2014-15
          Cuvinte pe strada
          VI ediz. 2016
    Associazione

    IL FURORE DEI LIBRI: l'Associazione per tutti gli appassionati di libri

    Dall'entusiasmo di alcuni ideatori e partecipanti alla Maratona di Lettura organizzata per celebrare l'inaugurazione della rinnovata sede della Biblioteca Civica di Rovereto (il 29 novembre 2002), nasce l'idea di costituire un sodalizio di bibliofili, lettori e amanti del libro antico e moderno che abbia per missione la promozione di libri e biblioteche, manifestazioni e seminari nel nome del libro e della lettura in stretta sinergia con la Biblioteca Civica.

    Il sodalizio assume la forma legale di Associazione Culturale "Il Furore dei Libri: amici della Biblioteca di Rovereto" nell'ottobre 2004 e vede come soci fondatori: Sandro Aita, Gianmario Baldi, Sebastiano Bee, Danilo Curti e Filippo Galli.

    Il nome prende spunto dal celebre saggio bibliomaniaco del prete padovano Gaetano Volpi "Del furore d'aver libri", edito nel 1756.

    Tra le attività iniziali dell'associazione, ci sono incontri/conferenze (i Mercoledì del Furore) con archivisti, bibliofili, collezionisti, editori, giornalisti, librai, poeti, scrittori, ... nonché momenti di attività didattica inerente i libri e la lettura, eventi per la Giornata della Poesia e la Giornata Mondiale del Libro, consegna dei Diplomi di Benemerenza a persone che si sono particolarmente distinte nel promuovere e favorire la diffusione del libro e della lettura, ecc.

    La sede dell'associazione è presso la Biblioteca Civica di Rovereto G. Tartarotti.

    Attualmente l'Associazione culturale di promozione sociale "Il Furore dei Libri" conta circa un centinaio di soci paganti.

    Negli ultimi anni l'associazione si è distinta per l'organizzazione di alcune attività:
    - i Mercoledì del Furore (presentazione di serate di poesia, narrativa, filosofia, ecc. durante i mercoledì da ottobre a giugno, sia nella forma di gruppi di lettura che come presentazioni di libri e autori),
    - festival tematici (Rovereto in Giallonoir, Trilogia d'Estate, ...),
    - partecipazione ad eventi in collaborazione con altre istituzioni cittadine (Mostra dell'editoria della Vallagarina, Notte Verde a Rovereto, Le città invisibili, iniziative sul femminicidio, ...),
    - l'evento Parole per Strada (concorso letterario, mostra, antologia, serate pubbliche e mostre itineranti).

    "Parole per Strada" è un'idea de Il Furore dei Libri ed è un concorso a tema per racconti brevissimi (massimo 1.500 battute) al quale sono invitati dall'organizzazione, oltre ai soci, autori professionisti ed emergenti sia italiani che migranti (nelle varie edizioni hanno partecipato scrittori anche con testi in dialetto trentino, arabo, serbo, polacco, spagnolo, inglese, rumeno, somalo, ..., offrendo gratuitamente il loro racconto al fine di promuovere una lettura senza frontiere).
    Al termine del concorso, i dieci racconti selezionati vengono esposti a Rovereto in una mostra su grandi pannelli, in modo che le parole escano dai libri per andare incontro al lettore.
    I racconti delle varie edizioni son stati pubblicati nelle relative antologie: 1. La pace nasce dal rispetto e tolleranza tra i Popoli; 2. Il libro perduto; 3. Camminando con...; 4. Terra mia; 5. Lasciami andare; 6. Fammi ridere.
    Le versioni adattate su pannelli delle mostre sono poi state esposte in numerose località italiane e dal 2014 anche estere (partecipazione alla Settimana della Cultura italiana in Moldavia).

    Infine Il Furore dei Libri pubblica anche una rivista quadrimestrale che, nata per i soci e fatta dai soci, vuole proporsi a tutti i bibliofili e a chi ama leggere di libri e sui libri. E' registrata presso il Tribunale di Rovereto e pubblica a partire da giugno 2010 (numero 0).
    La Rivista del Furore contiene principalmente contributi riguardanti il libro e la lettura in tutte le sue forme e nelle sue diramazioni possibili (musica, cinematografia, etc.). Lo stile è preferibilmente divulgativo e sono previsti due tipi di articoli: quelli principali con temi di argomento generale (tendenze letterarie o temi di particolare interesse) e le rubriche (Conversazioni bibliofile, Il mestiere di scrivere, Rinvenimenti, Musicobibliofilia, Lo scaffale, Il furore del rock, Il furore del cinema, Libro chiama libro, Marginalia, Parlando di libri, Andar per biblioteche, La biblioteca di..., Gli amanti dei libri, L'ultima pagina, ...). Viene distribuita ai soci e alle associazioni con cui ci sono rapporti di collaborazione (alcuni numeri sono stati donati in passato anche a tutte le biblioteche trentine).





    2017 Attività
  • Festa del Furore

  • 2016 Attività

    2015 Attività

    2014 Attività

    2013 Attività

    2012 Attività

    2011 Attività

    2010 Attività
  • Concorso Natale
  • Parole per strada
  • Musica in
        biblioteca
  • Diplomi

  • 2009 Attività
  • Diplomi

  • 2008 Attività
  • Concorso Natale
  • Staffetta lettura
  • Trilogia d'estate
  • Diplomi
  • Furia donne

  • 2007 Attività
  • Concorso Natale
  • Trilogia d'estate
  • Confessionale
  • Diplomi
  • Concorso foto

  • 2006 Attività
  • Concorso Natale
  • Hirschman
  • Trilogia d'estate
  • Mini-maratona
  • Diplomi

  • 2005 Attività
  • Ferlinghetti
  • Grandville
  • Diplomi

  • 2004 Attività
  • Diplomi